188788_10200225557786909_359915363_n

Il truccatore…

E’ un professionista specializzato nel make up, che può essere correttivo cine-fotografico, teatrale e di effetti speciali (ferite,tagli). Ognuno di questi tipi di make up segue percorsi formativi diversi non è detto che il truccatore li faccia tutti.

Il teatrale è per qualunque spettacolo si svolga su un palcoscenico, dalla commedia al dramma, alla lirica, come si può intuire dalla parola stessa.

Gli effetti speciali  vengono utilizzati nei film dov’è necessario creare un effetto particolare, che va dall’occhio livido, alla ferita da taglio o da colpo di pistola, per poi finire con gli effetti di fantascienza, dove la trasformazione di un viso può toccare livelli impensabili.

Infine c’è il correttivo cine-fotografico che è quel tipo di make up utilizzato nel cinema (quando vediamo gli attori al naturale), per la tv, ne i servizi fotografici di moda, nei cataloghi e per gli eventi (matrimoni, sposa, compleanni o cene di gala).

La formazione del truccatore è singola, cioè non è legata né al parrucco né all’estetica, ma ovviamente, un parrucchiere o un’estetista possono decidere di arricchire la loro formazione e intraprendere questa strada, frequentando corsi specifici.

Come scegliere un truccatore per un evento? Mica si possono fare un’infinità di prove trucco per capire quale trucco ci piace di più? Si fa prima una ricerca su internet, o si seguono consigli di amiche e conoscenti, si visionano  siti e pagine di Facebook. Dalle foto che vedrete riuscirete a fare già una prima scrematura, poiché ogni truccatore ha un suo stile e se già non vi emozionano le foto che vedrete, allora non è la persona che fa per voi. La seconda scrematura  scende ancor di più nei particolari: disponibilità di data, costi, distanza… per arrivare ad avere 2 o 3 nomi a cui rivolgersi per fare la prova. Il web è una grande lente d’ingrandimento, ci si trova di tutto e voi potete leggere le recensioni, ma anche chiedere a qualche altra persona per conoscenza diretta: è sempre il vecchio passaparola, così avrete maggiori garanzie.

Prima della prova cercate un incontro con il professionista, perché non vi conoscete e se non scatta l’empatia è difficile che vi affidiate alle sue mani. E non abbiate timore a raccontarvi, a fornire qualunque particolare, anche rispetto a eventuali allergie, che possa essere utile al professionista che avrete scelto. Servirà a lui e a voi.

Infine, quando farete la prova, affidatevi e fidatevi del professionista, date qualche concessione per cambiare una vostra abitudine (le matite nere dentro l’occhio sono la nostra bestia nera!), vi ridisegnerà le sopracciglia (questo è un percorso che inizia molto tempo prima dell’evento) e studierà un make up per voi, per il vostro viso, la forma degli occhi e il loro colore particolare. Terrà conto del caldo, delle ore in cui si faranno le foto e il tipo di luce. Dovrà tenere conto delle esigenze del fotografo e del video maker, perché se il trucco è fatto con tecnica e maestria voi avrete delle foto strepitose. Gli operatori potranno scattare in qualsiasi momento e voi sarete sempre perfette. Ecco perchè è importante avere un buon trucco, per base, resistenza, copertura e correzione. Questo si ottiene con prodotti HD  e professionali, che non si trovano nelle comuni profumerie. L’insieme sarà stupefacente, certamente diverso dal vostro make up quotidiano. Certamente non sarà il  make up  per andare a fare la spesa o andare in pizzeria, ma è il trucco studiato per far sì che chi vi vedrà, in quella particolare occasione, resti senza fiato, vi vedrà bellissime e sarà pronto a farvi vivere la favola dove voi sarete le principesse!

Ricordate che per voi sarà la prima volta, ma i professionisti sanno bene cosa fare per ottenere foto e video al top.